L'indiscretoMinori

Prelevano figlia: Giovanardi, governo non incide sui giudici

                                                                                                                      

(v.”prelevano figlia:legale genitori…” delle 14.07 circa)

(ANSA) – Bologna, 28 SET – L’avvocato Miraglia “forse dovrebbe avere il senso della separazione dei poteri che c’è in Italia. Non è che chi fa parte del Governo può incidere sulle decisioni della magistratura”. Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla Famiglia, Carlo Giovanardi, ha replicato, a margine di un convegno a Bologna, al legale dei genitori della piccola che lo ha accusato di essersi trincerato nel silenzio, sulla vicenda. I coniugi, tra l’altro, per Giovanardi “hanno commesso un reato e c’è stata la sottrazione del minori. Davanti all’appello mio di restituirlo, non l’hanno restituito. E questo sicuramente non ha migliorato la loro situazione”. Il sottosegretario  ha ricordato l’appello fatto a suo tempo . “ma i genitori hanno tenuto la figlia – ha insistito – finchè non li hanno arrestati”. Così facendo, “si sono messi in una situazione di totale e assoluta conflittualità”.questo tipo di atteggiamento, come ho spiegato fin dall’inizio non avrebbe aiutato la loro situazione”. (ANSA).

 

Con molto stupore ho preso atto della risposta del sottosegretario  alla presidenza del Consiglio Carlo Giovanardi, al mio appello.

Forse l’ Onorevole Giovanardi, alla stregua   dello smemorato di Collegno, poco ricorda della vicenda della piccola Anna Giulia, che solo da poco ha compiuto 5 anni e da più di due anni è “sequestrata” dal Tribunale per i Minorenni di Bologna.

Il sottosegretario ben dovrebbe sapere che la piccola Anna Giulia si trova in un orfanotrofio,portata via dai suoi genitori per un presunto e mai accertato problema di tossicodipendenza.

Nessuno si è mai sentito in dovere di spiegarle cosa sta succedendo!

 Eppure il sottosegretario parla di separazione di poteri!

Allora chiedo direttamente e pubblicamente all’Onorevole Giovanardi: oltre a proporre il test  antidroga per i presentatori della televisione, a quali vicende si deve interessare un sottosegretario alla famiglia?

Questo avvocato ha chiesto l’intervento del governo nei confronti di un Tribunale per i minorenni che fa acqua da tutte le parti. Ha chiesto l’intervento del Governo per tutelare una bambina di 5 anni! Eppure un sottosegretario con delega alla famiglia sostiene che non è compito suo occuparsi dell’infanzia.

Lo stesso Giovanardi di fatto si  allinea a quei giudici che mantengono in carcere due genitori le cui azioni sono state dettate unicamente dall’amore.

In un paese dove sindaci, vescovi, sottosegretari, ministri, assessori, e giudici stessi si riempiono la bocca di tutela dell’infanzia, è inammissibile che quanto sta succedendo alla piccola Anna Giulia  non interessi a nessuno.

Fa specie che un sottosegretario con la delega alla tutela della famiglia intervenga sostenendo che il governo nulla ha a che vedere con la stessa tutela, attribuendo la responsabilità ai genitori per non aver ascoltato il suo appello di restituire la piccola.

Spero che il sottosegretario ancora una volta non si trinceri dietro al silenzio ma ci spieghi di che cosa deve occuparsi e soprattutto come poter intervenire a favore di Anna Giulia. ( F.M.)

Join the discussion One Comment

  • Diana ha detto:

    caro compagno la legge fini gidronnavai c3a8 una grandissima presa di giro. perchc3a8 si mira al piccolo consumatore che alla criminalitc3a0 vera e propria(le istituzioni mafiose)cose oramai non pic3b9 nuove. ma al oggi visto che in Olanda,spagna,marocco ecc,fanno della mariuana un bisnes creando posti di lavoro non restringendo alle istituzioni il campo per arrivare a fermare chi delingue veramente.io chiederei al onorevole fini dato che ora c3a8 al governo che risultati ha ottenuto, se non quello di aumentare lo spaccio di droghe pesanti e di riempire le galere di innocenti o colpevoli di fumarsi uno spinello. concludo ringraziando per lo spazio datomi.(compagno bisogna rimanere uniti per combattere questi fascisti troppo sangue c3a8 gic3a0 stato versato e troppe troppe lacrime dobbiamo reagire per noi stessi e per un certo ENRICO.ancora grazie COMPAGNO

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.